inQuiete "vola" in crowdfunding fino all'8 agosto su Produzioni dal Basso

Il primo festival di scrittura al femminile, in scena a settembre al quartiere Pigneto di Roma

Ultime uscite editoriali, dibattiti tematici, brevi ritratti di scrittrici che hanno lasciato il segno nella letteratura contemporanea, laboratori di scrittura per grandi, e di lettura per piccini.  Tutto questo è inQuiete”, il primo festival di scrittura al femminile che si svolgerà dal 22 al 24 settembre al quartiere Pigneto di Roma. Il progetto, che fa parte dei 15 lavori culturali per promuovere cittadinanza attiva e sostenibilità selezionati dal bando IMPATTO+ di Banca Etica, in soli quindici giorni ha quasi raggiunto la metà del traguardo (5mila euro) della raccolta fondi e  sarà in crowdfunding fino all’8 agosto sulla piattaforma Produzioni dal Basso. Se raggiungerà il 75 percento  del budget stabilito, come tutti i progetti di IMPATTO+, beneficerà di una donazione del restante 25 percento messa a disposizione da Etica Sgr, società del gruppo Banca Etica.

inQuiete, organizzato da “La libreria delle donne Tuba”,  si svolgerà a settembre in due officine culturali che innervano il quartiere Pigneto a Roma: la biblioteca del Comune di Roma Goffredo Mameli, e la Libreria delle donne Tuba. Una collaborazione importante per il valore dei presidi culturali pubblici nel diffondere istanze innovative non solo nel centro storico della città, ma anche nei territori limitrofi. 

Hanno già aderito a inQuiete: Daria Bignardi, Teresa Ciabatti, Loredana Lipperini, Valeria Parrella, Milena Agus, Antonella Lattanzi, Paola Soriga, Elena Stancanelli, Igiaba Scego, Patrizia Rinaldi, Lidia Ravera, Cristina Obber, Chiara Valerio, Federica Tuzi, Ann Goldstein, Rosella Postorino, Nadia Terranova, Maria Rosa Cutrufelli, Simona Baldelli, Tamara Bartolini, Silvia Calderoni, Tony Allotta, Fiona Sansone, Anna Maria Crispino, Alessandra Pigliaru, Daniela Brogi, Massimo Fusillo, Tiziana de Rogatis, Alessandra di Pietro, Della Passarelli, Carola Susani.

 

5 luglio 2017
Redazione LoSpettacolo