Capodanno Roma: la magia della notte più lunga dell’anno

Scopri tutti i dettagli per vivere un Capodanno indimenticabile

Roma - pixabay

Il capodanno a Roma è da sempre uno degli eventi maggiormente attesi dai romani e dalle migliaia e migliaia di turisti che ogni anno sotto le festività affollano la città eterna. Roma con la sua storia millenaria offre un mix unico al mondo di divertimento e cultura uniti ad una “movida” notturna per tutti i gusti e le esigenze. Le tipologie di divertimento presenti e reperibili per la notte di San Silvestro sono un mix ampio e variegato di intrattenimento, cultura e tradizione culinaria. Per chi vuole trascorrere l’ultimo dell’anno degustando uno dei deliziosi menu creati dai ristoranti romani c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Potete scegliere tra le caratteristiche e storiche osterie di Trastevere, dove ancora si respira l’atmosfera della Roma papalina magistralmente rievocata dei tanti film della commedia italiana. Per chi invece vuole un’atmosfera più elegante, le tante opzioni disponibili racchiudono gli eleganti ristoranti del centro storico, situati spesso in antiche e prestigiose palazzine del Rinascimento. Oltre la zona centrale, Roma propone nella sua grandezza tantissimi ristoranti in zone alla moda come l’Eur o Ponte Milvio. Per chi vorrà invece concentrarsi su una serata all’insegna del divertimento e del ballo ci saranno a disposizione le tantissime discoteche della capitale. Si va da quello che ormai è un vero e proprio polo del divertimento presente all’Eur con una serie di locali notturni vicinissimi tra loro che permettono agli ospiti di poter organizzare un tour a capodanno che finirà alle luci dell’alba e dopo aver ballato con le note dei migliori dj set italiani ed internazionali. La musica live invece sarà un divertente corollario in tante location che hanno scelto la doppia soluzione con cena e intrattenimento musicale. Un modo divertente rilassante per trascorrere la notte di San Silvestro con gruppi di amici e familiari.

Il Capodanno Roma rappresenta una festa simbolo di cultura nel mondo quindi potrà esaudire la voglia di chi preferirà gustarsi l’immenso patrimonio artistico dell’Urbe. Musei, teatri e siti storici offrono spesso l’opportunità il 31 dicembre di essere visitati dei tanti appassionati che vengono da tutto il mondo per osservare le opere d’arte degli innumerevoli artisti che nel corso della storia hanno lasciato la propria orma indelebile nella storia dell’arte. 

17 aprile 2019
Redazione Spettacolo