"Zeta", il film sul rap con Fedez e J-Ax

Esce il 28 aprile e vede la partecipazione, tra gli altri, di Rocco Hunt, Clementino e Baby K

Il 28 aprile esce nei cinema "Zeta", pellicola che parla della scena rap e hip hop italiana con una storia d'amore sullo sfondo. E' diretto da Cosimo Alemà, regista di video musicali in passato e già collaboratore di, tra gli altri, Ligabue, Subsonica, Afterhours, Gigi D'Alessio, Marco Mengoni e Mina. Il protagonista è Diego Germini che interpreta un rapper in rapida ascesa, al suo fianco c'è Irene Vetere, la sua fidanzata, mentre una parte importante ce l'ha pure Salvatore Esposito, il Gennaro Savastano della serie tv "Gomorra".

La particolarità è che nel film ci sono svariati cameo dei principali interpreti della scena rap e hip hop italiana: da Fedez a J-Ax passando per Salmo, Clementino, Ensi, Briga, Baby K, Lowlow, Tormento, Rancore, Shade, Noyz Narcos, Shablo, Metal Carter fino a Rocco Hunt. Non è stato facile coinvolgerli tutti - Marracash e Fabri Fibra hanno rifiutato - come ha detto Alemà: "È stato un lungo e difficile lavoro diplomatico, in cui ho sfruttato la mia antica esperienza da regista di videoclip. Ho dovuto incastrare i loro impegni artistici, superare gelosie reciproche e inserirli in uno scacchiere senza generare competizioni".

Sul suo prodotto il regista ha aggiunto: "Zeta è un film musicale, una novità in Italia. Non è né una commedia né un film d'autore: sfugge alle etichette. L'ho pensato per quel pubblico giovane che ultimamente sta snobbando il cinema".

20 aprile 2016
Redazione LoSpettacolo