Christoph Waltz non sarà nel prossimo film della saa di Bond

L'attore insodisfatto dal risultato di Spectre

Christoph Waltz in "007 Spectre" - Stopframe YouTube

Christoph Waltz ha ammesso di non esser rimasto soddisfatto dall’esperienza di 007 – Spectre e che non tornerà pertanto nel nuovo episodio atteso per l’anno prossimo.

Ecco le sue parole:

È stata un’esperienza incredibile far parte di questo fenomeno culturale, ma non posso dire di essere soddisfatto di ogni aspetto della produzione. Ci sono state delle carenze nei riguardi del mio personaggio, e con questo non intendo dire che sarò nel prossimo, perché non ci sarò.

Diciamo solamente che nonostante la sensazione che il mio contributo abbia avuto un senso, per quanto mi riguarda ci sono stati alcuni problemi. Non voglio criticare qualcosa che non merita di esserlo, ecco perché faccio il criptico. Semplicemente ci sono cose che non mi sono piaciute, e avrei avuto avere la possibilità di sistemarle.

18 gennaio 2018
Pietro Sala