Viaggio Allucinante nel futuro di Guillermo DelToro

Il remake del film del 1966 è il prossimo progetto del regista

Guillermo del Toro - immagine web

Un anno e mezzo fa Guillermo Del Toro era stato legato dalla 20th Century Fox alla regia del remake di Viaggio Allucinente, classico del 1966 in cui alcuni scienziati vengono rimpicciliti e mandati dentro a un smmergibile in minaitura nel corpo di uno scienziato per salvargli la vita.

E' passato un anno e mezzo e nel frattempo il regista ha diretto The Shape of Water, in uscita l'8 dicembre negli USA.

La produzione di Viaggio Allucinente non si è fermata però: con le riprese fissate in autunno l'uscita, inizialmente prevista per fine 2019, è semplicemente stata rinviata al 2020.

Il film dovrebbe essere realizzato utilizzando le stesse tecnologie 3D sviluppate da Cameron per Avatar. La sceneggiatura è opera di Del Toro e di David Goyer (che con lui scrisse Blade II), mentre alla produzione vi saranno Cameron, Goyer (produttore esecutivo), Jon Landau e Ray Sanchini.

26 agosto 2017
Pietro Sala