Tom Hanks: "Io e Benigni saremmo una grande coppia"

Alla festa del cinema di Roma, l'attore hollywoodiano rivela riceve il premio alla carriera

Tom Hanks è il volto cinematografico del professor Robert Langdon -

In Italia per presentare il suo ultimo lavoro 'Inferno', Tom Hanks ha ricevuto il premio alla carriera nel corso del Festival del cinema di Roma. L'attore hollywoodiano ha colto l'occasione per elogiare uno dei più grandi interpreti della cinematografia nostrana: "Con quale attore italiano mi piacerebbe recitare? Roberto Benigni, insieme saremmo una coppia fortissima". Poi un plauso ad un grande regista come Clint Eastwood: "Non dice motore, azione: gira l’indice. Poi ti dice: vai avanti, bene, basta. È così che si lavora con lui. Ma è un grande regista che fa dei film atemporali".
 
I giornalisti presenti in sala non potevano farsi sfuggire l'occasione di chiedere ad Hanks un'opinione sulle prossime elezioni negli Stati Uniti: "Le Presidenziali? Il nostro Festival di m... Ogni quattro anni arriva questo circo in America su chi sarà il nuovo presidente: il Paese davanti al bivio, l'ansia, i timori a volte giustificati a volte no. Il futuro è incerto e misterioso, ci sono problemi irrisolti in alcuni Paesi. Ma non avevamo mai avuto un candidato come Trump così autoreferenziale e pieno di idee assurde".
14 ottobre 2016
Redazione LoSpettacolo