Tom Hanks è uno splendido nel ruolo del comandante aereo Chesley Sullenberger

Tom Hanks è uno splendido nel ruolo del comandante aereo Chesley Sullenberger

Dopo il direttore dell'Fbi J. Edgar Hoover e il cecchino Chris Kyle, Clint Eastwood tratteggia al cinema la biografia di un altro eroe americano. Si tratta del comandante d'aereo Chesley Sullenberger, protagonista di un epico ammaraggio d'emergenza nel 2009.

La pellicola si intitola "Sully", come il soprannome del protagonista, e sarà nelle sale italiane dal 1° dicembre 2016. Al centro della storia l'ammaraggio dell'Airbus 1549 nel fiume Hudson avvenuto il 15 gennaio 2009: una procedura d'emergenza azzardata, compiuta dall'esperto capitano, che riuscì a salvare i 155 passeggeri nonostante i motori del velivolo fossero stati compromessi poco dopo il decollo dallo scontro con uno stormo di oche.

L'opinione pubblica osannò Sully come un eroe: il comandante dovette però affrontare il processo del National Transportation Safety Board. A dare il volto a un personaggio complesso diviso tra udienze federali, confronti sindacali e stress post traumatico è uno splendido Tom Hanks.

25 novembre 2016
Redazione LoSpettacolo