Stephen King spiega cos'è andato storto con La Torre Nera

Visti gli scarsi risultati, la serie TV sarà un reboot della storia

Stephen King -

Dopo l'ondata di successo del nuovo adattamento di IT, Stephen King è tornato a parlare del flop de La Torre Nera, spiegando cosa secondo lui è andato storto:

La sfida principale è stata quella di fare un film basato su una saga molto lunga, parliamo di più di 3000 pagine. Poi c’è stata la decisione di optare per il PG-13 quando i libri sono estremamente violenti e descrivono atti di violenza in modo molto esplicito. È qualcosa che andava superato, ma, detto ciò, penso che Akiva Goldsman abbia fatto un buon lavoro con la sceneggiatura, per come ha preso degli elementi centrali del libro trasformandoli in un film alquanto ben fatto.

Il maestro del brivido ha poi specificato che, a questo punto, la serie TV sarà un completo reboot dell’operazione e non più un prequel attaccato al progetto cinematografico.

26 settembre 2017
Pietro Sala