Star Wars: addio a Kenny Baker, il robot R2-D2

L'attore britannico si è spento a 81 anni: era malato da tempo

Una scena di Star Wars - Episodio 7 - Stopframe Youtube

E' morto ieri a 81 anni, dopo una lunga malattia, l'attore britannico Kenny Baker, divenuto celebre al grande pubblico soprattutto per l'interpretazione del robot R2-D2 della saga cinematografica di Star Wars. Ad annunciare la sua scomparsa è stato il nipote. Baker, alto un metro e 12 centimetri, aveva iniziato la sua carriera lavorando come disc jockey e clown in un circo. Poi, nel 1977, l'incontro con George Lucas e la fama mondiale grazie a Guerre Stellari dove appare in sei dei sette film.

C'era Kenny Baker nel robot R2-D2 a forma di cilindro che, insieme all'amico C-3PO, iniziò a conquistare le simpiatie degli appassionati di tutto il mondo. Dopo quel debutto, Baker diede vita al robot anche ne 'L'impero colpisce ancora', ne 'Il ritorno dello Jedi' e in tre prequel usciti a partire dal 1999.

14 agosto 2016
Redazione LoSpettacolo