"Spider-Man: Homecoming": Michael Keaton ci ripensa?

L'attore sarebbe tornato sui suoi passi e starebbe per firmare con la Marvel

Michael Keaton - Foto www.imagephotoagency.it

Chi interpreterà il villain in "Spider-Man: Homecoming"? In un primo momento si era pensato a Michael Keaton, ma l'ipotesi ha poi perso quota. Ed ora il ribaltone improvviso: secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter, l'attore avrebbe cambiato idea e sarebbe addirittura già sul punto di firmare il contratto con la Marvel. Ma quali panni vestirà? Anche qui non ci sono certezze anche se i rumors sembrano propendere per Adrian Toomes, ossia l'Avvoltoio. Dopo Batman e Birdman di nuovo ali sulle spalle per Keaton.

La pellicola arriverà nelle sale il 7 luglio 2017 e le riprese inizieranno a giugno di quest'anno: per ora di certo ci sono la direzione di Jon Watts, la sceneggiatura di John Francis Daley e Jonathan Goldstein, oltre che le presenza di Tom Holland nei panni di Peter Parker e di Robert Downey Jr. in quelli di Tony Stark. Della trama di "Homecoming", fra spoiler presunti o immaginari, si sa ben poco: il film dovrebbe concentrarsi sugli anni del liceo di Spider-Man.

20 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo