Some Prefer Cake, torna a Bologna il Festival di Cinema Lesbico

Dal 20 al 22 settembre torna a Bologna la kermesse a tema LGBTQ+

Some Prefer Cake -

Dal 20 al 22 settembre torna a Bologna, presso il Nuovo Cinema Nosadella, per l'XI edizione, Some Prefer Cake, il festival internazionale di cinema lesbico. Il festival, ideato e creato nel 2007 dall'artivista lesbica Luki Massa e da Marta Bencich, è promosso dall'Associazione Luki Massa e attualmente protagonista di una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal Basso. L'obiettivo è portare avanti il lavoro di Luki e diffondere film indipendenti che raccontano storie di lesbiche in tutto il mondo. Il Festival è una tre giorni di proiezioni, eventi culturali e ludici, uno spazio politico ed affettivo di incontro per la comunità lesbica e LGBTQ+
 

Some Prefer Cake

Ogni anno migliaia di donne, lesbiche e soggettività varie partecipano al Festival per ritrovarsi e condividere narrazioni e immaginari di visibilità, lotta, liberazione e trasformazione dell'esistente. 
Some Prefer Cake non è solo una rassegna cinematografica: è un evento culturale a tutto tondo, con una serie di eventi collaterali: aperitivi, dj set in giardino, presentazione di libri, e l'immancabile offical party, che si svolgerà sabato 21 settembre all'Elastico Fa/ART (via dell'Arcoveggio 49, Bologna). Oltre al premio del pubblico, anche quest'anno il festival del cinema lesbico di Bologna si avvarrà di una giuria di qualità, che assegnerà il premio ai migliori film nelle categorie documentario, lungometraggio narrativo e cortometraggio. Il costo totale del festival previsto per quest'anno è di 22.000 euro; l'obiettivo della campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso si attesta a 6000 euro, la base di sicurezza per partire con l'acquisto dei film. Chi sceglierà di contribuire al crowdfunding, riceverà alcune sorprese speciali, come l'abbonamento a prezzo speciale per tutte le proiezioni del festival o la shopping bag personalizzata.
3 luglio 2019
Redazione