Sette film italiani, parte la corsa verso l'Oscar

Stilata la rosa dalla quale uscirà il nostro candidato che tenterà l'assalto alla nomination

Claudio Santamaria e Luca Marinelli in "Lo chiamavano Jeeg Robot" -

E' iniziata la corsa dei film italiani verso la grande notte degli Oscar, in programma a Los Angeles domenica 26 febbraio 2017. Sono stati infatti ufficializzati i sette film che si contenderanno la chance di concorrere alla nomination per miglior lungometraggio straniero: "Fuocoammare" di Gianfranco Rosi, "Gli ultimi saranno ultimi" di Massimiliano Bruno, "Indivisibili" di Edoardo De Angelis, "Lo chiamavano Jeeg Robot" di Gabriele Mainetti, "Perfetti sconosciuti" di Paolo Genovese, "Pericle il nero" di Stefano Mordini e "Suburra" di Stefano Sollima.

Il passo successivo andrà in scena lunedì 26 settembre, alle ore 10 presso la sede dell'ANICA: è in programma infatti la riunione dalla quale uscirà il candidato italiano alle nomination per la Statuetta, che a loro volta saranno annunciate il 13 gennaio. La Commissione di Selezione è composta da Nicola Borrelli, direttore generale cinema del Ministero per i Beni e  le Attività Culturali, i produttori Roberto Sessa e Tilde Corsi, i distributori Francesco Melzi D'Eril e Osvaldo De Santis, i giornalisti Piera Detassis e Enrico Magrelli, lo scrittore Sandro Veronesi e il regista Paolo Sorrentino.

16 settembre 2016
Redazione LoSpettacolo