Robert Redford smette di recitare: "Mi dedicherò alla pittura"

L'attore statunitense: "A questo punto della mia vita mi sono stancato"

L'attore e regista Robert Redford -

Robert Redford è pronto a dire addio alla recitazione per dedicarsi alla pittura. L'attore statunitense, vincitore di due premi Oscar di cui uno alla carriera, ha confidato le sue intenzioni in un'intervista concessa al nipote Dylan per Walker Art Center.

"La pittura - spiega - mi entusiasma molto perché mi sono stancato di recitare. Sono una persona impaziente, quindi è difficile per me stare seduto ad aspettare tra un ciak e l'altro. A questo punto della mia vita, a 80 anni, dipingere è una cosa che mi dà più soddisfazione perché non devo dipendere da nessuno".

Prima di cambiare vita, Redford dovrà però portare a termine due film: "Our Souls at Night" con Jane Fonda, e "Old Man with a Gun" con Casey Affleck e Sissy Spacek. Anche se, in ogni caso, il cinema non uscirà completamente dalla sua vita: "Mi posso ancora concentrare sula regia", precisa.

12 novembre 2016
Redazione LoSpettacolo