La rivelazione: DiCaprio rischiò di morire annegato

Il regista Fisher Stevens racconta il drammatico incidente del 2010

Leonardo DiCaprio -

Nell'ormai lontano 2010 un terribile Leonardo DiCaprio rischiò di morire a seguito di un terribile incidente sott'acqua. A rivelarlo, sei anni più tardi, è il regista Fisher Stevens che all'epoca stava girando 'Before the flood', il documentario prodotto dallo stesso Leo che tratta il tema degli effetti del riscaldamenteo globale sulla Terra. Durante le riprese, il premio Oscar come migliore attore per Revenant ha avuto un problema serio alla bombola d'ossigeno: "Durante l'immersione, Leo era davanti a me e dopo circa 20 minuti mi sono accorto che il suo serbatoio perdeva ossigeno. Abbiamo dovuto salvarlo, ed è stato folle".

Fisher e DiCaprio si trovavano nelle acque delle isole Galapagos per riprendere la missione dell'esploratrice Sylvia Earle. Nella spedizione era presente anche l'attore Edward Norton. Prima di risalire. Leo capì che il suo serbatoio stava finendo velocemente ma per fortuna al suo fianco c'era proprio Norton che mise a disposizione del collega il suo ossigeno salvando di fatto il collega.
23 ottobre 2016
Redazione LoSpettacolo