Resident Evil: in programma un reboot della serie

Solo pochi mesi fa è uscito l'ultimo capitolo della saga cominciata nel 2002

Milla Jovovich in "Resident Evil: The Final Chapter" -

Resident Evil, la saga cinematografica iniziata nel 2002 da Paul W S Anderson e interpretata da Milla Jovovich ha stabilito alcuni record importanti:

Con 1.2 miliardi di dollari mondiali è il franchise horror indipendente più redditizio della storia e il maggiore incasso di sempre per un adattamento di un videogioco.

Ma con un incasso di soli 321 milioni per l'ultimo capitolo era immaginabile che, nonostante un finale non completamente chiuso, si sarebbe trattato realmente dell'ultimo capitolo della saga. Senza contare le critiche degli spettatori più affezionati alla saga che ne hanno criticato da sempre la scarsa aderenza al materiale originale.

Arriva in questi giorni direttamente da Cannes la notizia che Constantin Film, casa di produzione della saga e proprietaria dei diritti di sfruttamento cinematografici del franchise, ha annunciato un reboot della serie.

Al momento non sono noti ne gli attori ne il nome del regista legato al progetto, ma non dovrebbe passare molto tempo prima che venga annunciato qualcosa.

22 maggio 2017
Pietro Sala