Paura per Antonio Banderas: ricoverato in ospedale dopo un malore

Sospetto infarto per l'attore che, dopo gli accertamenti del caso, è stato rilasciato e sta bene

Antonio Banderas e Melanie Griffith - Foto www.imagephotoagency.it

Attimi di paura giovedì scorso per Antonio Banderas, trasportato d'urgenza in ospedale dopo aver accusato un dolore forte al petto. L'attore spagnolo si trovava presso la sua villa nel Surrey, nei pressi di Londra, in compagnia dell'attuale fidanzata, la 37enne Nicol Kimpel. Dopo la corsa in ospedale sull'ambulanza, Banderas è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso per sospetto infarto. 
 
I controlli hanno dato esito negativo e così il 56enne artista originario di Malaga è stato rilasciato ed è potuto tornare nella sua abitazione. Il tabloid inglese The Sun è riuscito a mettersi in contatto con Banderas che ha confermato il malore spiegando però che l'allarme è prontamente rientrato. Immancabili anche i ringraziamenti ai medici che si sono occupati del caso. 
 
30 gennaio 2017
Redazione LoSpettacolo