Miracolo a Milano di Vittorio De Sica restaurato a Cannes

Il 18 maggio nella sezione Cannes Classics del festival verrà presentato il film restaurato

Miracolo a Milano -

Sabato 18 maggio, alle ore 13.30, in Salle Buñuel al 72° Festival di Cannes verrà presentato in anteprima la versione restaurata di Miracolo a Milano, film diretto dal grande Vittorio De Sica che vinse la Palma d’Oro a Cannes nel 1951. La pellicola è stata restaurata da Fondazione Cineteca di Bologna e Compass Film in collaborazione con Mediaset e Infinity, ed è stata selezionata dal Festival di Cannes 2019 nella sezione Cannes Classics che ogni anno presenta capolavori della storia del cinema restaurati e redistribuiti in sala o in DVD. Ospita, inoltre, tributi alle industrie cinematografiche straniere e documentari sul cinema.
 
Miracolo a Milano, dal romanzo di Zavattini
 
Girato nel 1950 a Milano, in prossimità della stazione di Lambrate, Miracolo a Milano di Vittorio De Sica fu presentato al 4° Festival di Cannes - correva l’anno 1951 – e vinse la Palma d’Oro (anche se all’epoca il premio per il miglior film si chiamava Grand Prix: la Palma d’Oro è subentrata dal 1955). La pellicola - tratta dal romanzo Totò il Buono di Cesare Zavattini, che collaborò anche alla sceneggiatura assieme allo stesso regista Vittorio De Sica – racconta la storia di Totò (interpretato da Francesco Golisano), un bambino nato sotto un cavolo e adottato dalla signora Lolotta (Emma Gramatica) che però muore troppo presto. Ma il suo spirito non abbandona mai Totò, soprattutto quando un ricco industriale tenta di scacciare lui e i suoi amici dal terreno su cui vivono perché vi ha trovato il petrolio.
 
A giugno a Bologna per Il Cinema Ritrovato
 
A distanza di 68 anni, Miracolo a Milano torna sulla Croisette grazie al restauro (sappiamo già che sarà magnifico) realizzato dalla Cineteca di Bologna e Compass Film in collaborazione con Mediaset, Infinity, Artur Cohn e Variety Communications presso il Laboratorio L'Immagine Ritrovata. Dopo Cannes, Miracolo a Milano verrà presentato in anteprima italiana alla 33esima edizione del festival Il Cinema Ritrovato, in programma a Bologna dal 22 al 30 giugno.
 
16 maggio 2019
Giacomo Aricò