Mark Salling arrestto per pedopornografia

La star di Glee ha ammesso il reato e ha patteggiato per la pena

Mark Salling - Stopframe Youtube

Un anno e mezzo fa, nel maggio del 2016,la star di Glee Mark Salling era stata accusata di possedere materiale pedopornografico. In seguito alle indagini furono trovati nel suo pc migliaia di immagini a carattere erotico contenenti minori, tra i 2 e i 6 anni. A denunciarlo era stata una sua ex fidanzata alla quale Salling aveva mostrato foto e video contenuti nel suo lapotop e in una chiavetta

Oggi l'attore si è dichiarato colpevole: dovrà scontre in galera tra i 4 e gli 8 anni, cui seguiranno probabilmente 20 di libertà vigilata. Sarà inoltre inserito in una lista, che comprende persone accusate di reati sessuali, dovrà anche pagare una multa di 50.000 dollari a ogni persona considerata vittima che abbia richiesto un risarcimento, e, una volta uscito di prigione, mantenersi a distanza di sicurezza da luoghi frequentati da minori e partecipare a incontri di terapia.

6 ottobre 2017
Pietro Sala