Marion Cotillard difende Brad Pitt: "E' un uomo buono"

L'attrice racconta l'amicizia con l'attore: "Difficile non andare d'accordo con lui"

Marion Cotillard - Foto Instagram @marioncotillard

"Brad Pitt è un uomo buono e un attore straordinario, è davvero difficile non andare d'accordo con lui". Marion Cotillard si lancia in difesa dell'amico e collega, finito nell'occhio del ciclone dopo il divorzio con Angelina Jolie. L'attrice francese, dopo il set di "Allied" in cui è stata la moglie di Pitt, era stata travolta pure lei dal gossip, ed era stata costretta a smentire in fretta e furia: "Sono incinta per la seconda volta, Guillaume (Canet, ndr) è l'unico uomo di cui ho bisogno, auguro pace a Brad e Angelina".

Un messaggio pubblico inequivocabile, che ha spento sul nascere il pettegolezzo. Brad, dal canto suo, non ha mai commentato la vicenda e si è preso una comprensibile pausa per dedicarsi agli affari di famigli. Qualche giorno fa, all'anteprima del discusso film, è tornato in pubblico col volto abbastanza tirato: la pace con la Jolie, a quanto pare, non è ancora arrivata perché i due non sembrano trovarsi d'accordo sulla custodia dei figli. Angelina vorrebbe tenerli solo per sé, mentre Pitt punta alla custodia condivisa.

16 novembre 2016
Redazione LoSpettacolo