Marilyn Monroe: all'asta gli oggetti e gli abiti di scena

Le basi di partenza oscilleranno tra i mille e i 400mila dollari

Marilyn Monroe - Stopframe da Youtube

Finiscono all'asta gli oggetti e gli abiti di scena utilizzati da Marilyn Monroe nel corso della sua carriera. Tutti i pezzi provengono dalla collezione di David Gainsborough-Roberts, noto per avere riunito in un'unica collezione - la più grande al mondo - tutti i "ferri del mestiere" della diva americana scomparsa nel 1962. Le basi di partenza con i quali verranno battuti all'asta oscilleranno da un minimo di mille a un massimo di 400mila dollari.

Tra i pezzi più preziosi spicca l'abito indossato dall'attrice in uno dei suoi film più famosi, "A qualcuno piace caldo": il prezzo base sarà compreso tra i 200mila e i 400mila dollari. Decisamente più "a buon mercato" la cartolina scritta a mano da Marilyn: per portarla a casa basteranno tra i mille e i 6mila dollari.

 

22 aprile 2016
Redazione LoSpettacolo