Kevin Smith sui diritti di distribuzione di Dogma

Il regista spiega perché il film non è diponiile in formato digitale

Jason Mewes e Kevin Smith nei panni di Jay e Silnet Bob in Clerks 2 - frame video

A distanza di quasi 20 anni dall’uscita al cinema di Dogma, è stato chiesto via Twitter a Kevin Smith come mai il film non sia disponibile in digitale.

Smith ha subito risposto che è una questione di diritti:

La Disney possedeva la Miramax nel 1999. Dogma aveva scatenato le proteste della Catholic League, quindi la Disney permise ai fratelli Weinstein di comprare il film (che è ancora loro). La Lionsgate lo ha distribuito nei cinema e la Sony in home video. Ma l’opzione del digitale non esisteva ancora ai tempi dell’accordo.

29 dicembre 2017
Pietro Sala