Joaquin Phoenix e Gus Van Sant, nuovo film

"Don’t Worry, He Won’t Get Far On Foot", la vita del vignettista satirico John Callahn

Emma Stone e Joaquin Phoenix in "Irrational Man" di Woody Allen -

Joaquin Phoenix e Gus Van Sant sono un binomio capace di garantire sia una qualità cinematografica ineccepibile, sia il successo al botteghino. Sono ormai trascorsi più di vent’anni dall’uscita di ‘Da Morire’, pellicola in cui per la prima volta l’attore e il regista hanno collaborato per un prodotto finale di successo. Malgrado le loro carriere siano da allora procedute parallelamente, la suggestione poterli apprezzare nuovamente assieme non ha mai abbandonato gli appassionati di cinema. Secondo ‘Hollywood Reporter’ l’attesa terminerà nel 2018 con l’uscita di "Don’t Worry, He Won’t Get Far On Foot".

Il film porterà sul grande schermo la biografia del vignettista satirico John Callahan, costretto ad una vita in sedia a rotelle a seguito di un incidente automobilistico. Callahan è stato uno fra i più controversi artisti sia per il suo stile di vita, sia per i contenuti della sua produzione tesa a dissacrare alcuni fra i tabù più consolidati nella società. La pellicola racconta l’esistenza privata di Callahan: dall’alcolismo fino al persistente desiderio sessuale costantemente frustrato dalla condizione di tetraplegico.

1 dicembre 2016
Redazione LoSpettacolo