James Cameron: "Avatar 2 uscirà dopo il 2018"

Il regista annuncia lo slittamento del film: "Non abbiamo una data sicura"

Un'immagine tratta da Avatar. Foto 20th Century Fox -

I fan di Avatar dovranno attendere ancora a lungo prima di vedere sui grandi schermi di tutto il mondo il secondo capitolo della saga. Ad annunciarlo è il regista James Cameron che fa slittare l'uscita della pellicola senza dare indicazioni precise: "Non ce la faremo per il 2018 e al momento non abbiamo una data d'uscita sicura. Quello che la gente deve capire è che non stiamo lavorando solo ad Avatar 2, ma anche ad Avatar 3, 4 e 5". 
 
Inizialmente lo stesso Cameron e la 20th Century Fox avevano indicato il 2018 come l'anno della release ufficiale. Ora il regista, intervenuto in occasione del lancio di 'Pandora – The World of Avatar' (attrazione che debutterà il prossimo 27 maggio al parco divertimenti 'Disney's Animal Kingdom a Orlando in Florida), spiega: "È un'impresa epica. So esattamente cosa farò per i prossimi otto anni della mia vita, e non è un lasso di tempo così assurdo se ci pensate. Abbiamo impiegato quattro anni e mezzo per girare il primo film e adesso ne faremo altri quattro. Siamo quasi pronti a partire, io ci penso ogni giorno e tra poco inizieremo con ritmi di 24 ore su 24, sette giorni alla settimana. Le creature e i set sono pronti, è roba emozionante. Vorrei tanto poter condividere qualcosa con il mondo, ma dobbiamo preservare un po’ di segreti. Alzeremo il sipario al momento opportuno".
11 marzo 2017
Redazione LoSpettacolo