Jackie Chan incoronato, vince l'Oscar alla carriera

L'attore ed esperto di arti marziali ritirerà a novembre il prestigioso premio dell'Academy

Jackie Chan in "Dragon Blade" -

Jackie Chan entra ufficialmente nella storia del cinema mondiale. L'attore e regista di Hong Kong, esperto di arti marziali, ha vinto infatti l'Oscar alla carriera: l'Academy ha scelto il suo nome tra quelli di una folta lista di candidati. Per la star 62enne - che è anche produttore, sceneggiatore, doppiatore e cantante - si tratta della prima statuetta della sua lunghissima carriera. A soli 7 anni, infatti, debuttò in "Big and Little Wong Tin Bar" e da quel giorno non si è più fermato, mettendo in fila oltre 70 film.

Tra tutte le sue performance, spiccano il ruolo di Mr Han nel recente reebot di Karate Kid (La leggenda continua), i doppiaggi nella serie di Kung Fu Panda e - soprattutto - l'interpretazione dell'ispettore Lee nei tre capitoli di Rush Hour. Inserito da Forbes al secondo posto nella classifica degli attori più pagati al mondo grazie ai 61 milioni di dollari guadagnati fino a quel momento nel 2016, Chan ritirerà il premio a novembre a Los Angeles, in un gala in occasione della cerimonia di assegnazione degli Oscar.

2 settembre 2016
Redazione LoSpettacolo