Ghostbusters: Spike Lee e le stelle Nba negli spot

Durante gara 1 delle finali la Sony ha diffuso due pubblicità: c'è anche Kobe Bryant

Kobe Bryant in Ghostbusters - Stopframe Youtube

C'è grande attesa per l'uscita al cinema di "Ghostbusters", il reboot al femminile diretto da Paul Feig della celebre pellicola del 1984 che sbarcherà nelle sale americane il prossimo 15 luglio (dal 28 in Italia). E per sponsorizzare ancora di più il film la Sony ha diffuso due nuovi spot televisivi in occasione di gara 1 delle finali Nba tra Golden State Warriors e Cleveland Cavaliers schierando delle stelle del basket, ma non solo, nelle vesti di 'acchiappafantasmi'.

Il primo spot è incentrato a New York e vede la partecipazione dei giocatori dei Knicks Carmelo Anthony, Kristaps Porzingis, dell'ex leggenda Walt Frazier e di Spike Lee, il celebre regista di capolavori come "Fa' la cosa giusta", "La 25a ora" e "He Got Game", nonche grande tifoso proprio dei Knicks. Il secondo spot è invece ambientato a Los Angeles e vede protagonista Kobe Bryant, ritiratosi alla fine di questa stagione, che viene chiamato difendere la sua città proprio dai fantasmi.

Nel film vero e proprio il cast è composto da Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones nel ruolo di 'acchiappafantasmi', da Chris Hemsworth che interpreterà il segretario delle Ghostbusters, più Michael K. Williams, Matt Walsh, Andy Garcia (il sindaco di New York) e Neil Casey (il villain).

 

3 giugno 2016
Redazione LoSpettacolo