Il ritorno di "Rocketeer": Disney al lavoro per il reboot

La protagonista potrebbe essere una donna afroamericana

Le avventure di Rocketeer -

Correva l'anno 1991 quando nelle sale cinematografiche fece il suo esordio "Le avventure di Rocketeer", pellicola targata Disney diventata un piccolo cult. Venticinque anni dopo si parla di un reboot (oppure di un sequel, non è ancora chiaro) al quale la major avrebbe iniziato a lavorare: i primi spifferi sulla trama promettono rivoluzioni. Il protagonista Cliff Secord, all'epoca interpretato da Billy Campbell, sarebbe scomparso e il suo posto dovrebbe essere preso da una giovane afroamericana.

A riportare queste indiscrezioni è l'Hollywood Reporter, che annuncia un trio di produttori singolare: oltre a Brigham Taylor ("Il libro della giungla") ecco spuntare l'ala grande dei LA Clippers Blake Griffin e il giocatore dei Carolina Panthers Ryan Kalil. Contaminazioni di Nba e Nfl. L'opera originale, scritta da Dave Stevens nel 1982, era ambientata in epoca nazista, mentre questa nuova pellicola dovrebbe svolgersi una manciata di anni più tardi, inserendosi nel contesto della Guerra Fredda fra Russia e Stati Uniti.

28 luglio 2016
Redazione LoSpettacolo