Il Grande Lebowski, a lavoro per il sequel

Jeff Bridges annuncia: "Tutto è pronto per un secondo film, Turturro ha la sceneggiatura"

Jeff Bridges e John Goodman in "Il grande Lebowski" -

"Spero che a breve si possa realizzre un sequel de Il Grande Lebowski, è già tutto pronto". Parla Jeff Bridges, in arte Drugo, e gli amanti del cinema non possono che drizzare le antenne: il geniale film del 1998 firmato dai fratelli Coen, divenuto un cult, potrebbe avere un secondo capitolo. Stando a quanto riportato a Business Insider dall'allora protagonista, il progetto sarebbe già in stato avanzato: "John Turturro ha tra le mani una sceneggiatura che è pressoché ultimata - avvisa l'attore statunitense -. Tornare nei panni di Drugo per un piccolo cameo? Sarebbe divertente".

"In realtà si potrebbe addirittura parlare del piccolo Lebowski che, nel 1998, era lì per iniziare il suo cammino" aggiunge Bridges, che spera che i registi della pellicola originale abbiano cambiato idea rispetto a qualche anno fa quando si dicevano assolutamente contrari ad nuovo episodio. Adesso pare che l'idea di uno spin-off che racconti la vita di Turturro - nel film l'enigmatico Jesus Quintana – possa fargli cambiare idea: "Il progetto è tutt'altro che morto - sono le parole dello stesso Turturro rilasciate all'Hollywood Reporter -. Semplicemente siamo bloccati legalmente".

2 agosto 2016
Redazione LoSpettacolo