Il Corvo ha un budget. Si punta al rating R

Il reboot del film potrà contare su un budget di 40 milioni

Il corvo -

Ha avuto un percorso molto travagliato il reboot de Il Corvo, ultimo film con Brandon Lee tratto dall'omonimo fumetto in cui un musicista risorge per vendicare la propria morte e quella della sua ragazza, avvenuta durante la notte di Halloween per mano di alcuni teppisti. 

Per anni si sono susseguite conferme e smentite legate ad una nuova versione del film, ma finalmente sono arrivate alcune informazioni concrete: il film potrà contare su un budget di 40 milioni di dollari e punterà ad un rating R

Queste le parole di F. Javier Gutiérrez (regista di Rings) che figurerà come produttore esecutivo della pellicola:

Se c’è un film che dovrebbe avere un rating R è proprio Il Corvo. È così che ho coinvolto James O’Barr, perché mi ha detto che se avessimo proposto un Rating R avrebbe partecipato al progetto. Non dirigerò il film, ma ho spiegato ai produttori che avrebbero dovuto studiare bene il fumetto e capire che fare un film PG-13 non avrebbe avuto alcun senso. Alcuni film sono fruibili anche da un pubblico di giovanissimi, ma questo film non è rivolto a loro: si realizzerebbe solamente una sorta di fantasma di ciò che Il Corvo dovrebbe invece essere.

Nonostante le dichiarazioni di Gutiérrez, il film non ha comunque ancora una tabella di marcia definita, quindi tutto potrebbe ancora succedere.

6 maggio 2017