Guardiani della Galassia: elogi all'anteprima del Vol 2. E Gunn dirigerà anche il Vol. 3

Solo belle parole per l'ultimo tassello del MCU che contiene ben 5 scene post-titoli di coda

Guardiani della Galassia Vol 2 - Immagine web

Manca giusto una settimana all'uscita europea di Guardiani della Galassia Vol. 2.

La stampa americana ha già potuto assistere ad un anteprima e i commenti su twitter sono entusisasti, che ne elogiano la trama, la chimica tra i personaggi, la colonna sonora e un alone nostalgico anni 80 senza precedenti.

A far contenti i fan la presenza di non una, non due, ma ben quattro delle ormai tradizionali scene dopo i titoli di coda che preparano la strada per i prossimi film. Anzi... cinque, come sottolinea il regista su Twitter.

Beh, cinque, veramente :)

 

Significa che una scena è stata tagliata dalla versione proiettata durante l'anteprima o si tratta di una sottigliezza di montaggio? Non manca molto per scoprirlo.

Intanto è lo stesso James Gunn a confermare, dopo aver più volte ripetuto di aver pensato quella dei Guardiani come una storia solo in due parti, che tornarà dietro alla macchina da presa per digigere anche il Vol. 3, dopo Avengers 4 (previsto nel 2019), film attualmente in produzione e che vede Gunn ricoprire un ruolo di consulente dato il convolgimento dei suoi guardiani.

Molto di quello che è successo nell’UCM negli ultimi 10 anni ha condotto ad Avengers: Infinity War. Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà dopo quel film e concluderà la storia della nostra iterazione dei Guardiani della Galassia aiutando al contempo a catapultare sia vecchi che nuovi personaggi Marvel verso i prossimi 10 anni e oltre. Lavorerò fianco e fianco con Kevin Feige e la Marvel per aiutare a dare una direzione a queste storie, assicurandomi che il futuro dell’Universo Cosmico Marvel sia speciale, autentico, magico quanto quello che abbiamo creato.

Ecco il post completo del regista su Facebook.

18 aprile 2017
Pietro Sala