Grace Kelly, in vendita la casa del "sì" a Ranieri

L'abitazione d'infanzia della compianta attrice è a Filadelfia e vale un milione di dollari

Grace Kelly -

Villa reale vendesi. Proprio così: a Filadelfia, da una decina di giorni, ha fatto il suo debutto sul mercato immobiliare la casa d'infanzia di Grace Kelly, dove l'attrice Premio Oscar ricevette la celebre proposta di matrimonio del Principe Ranieri nel 1955. Costruita dal padre John, tre volte oro olimpico nel canottaggio, è la residenza in cui la splendida interprete americana accolse i fotografi per annunciare le imminenti nozze col reale di Monaco e il conseguente ritiro dalle scene: un edificio già dichiarato di interesse storico.

Quattro camere da letto su tre piani e una superficie di 400 metri quadrati, con un ampio giardino privato. Eppure il suo prezzo non è così elevato visto il blasone di chi vi ha abitato per tanti anni: "solo" un milione di dollari. La causa di un simile costo è da ricercarsi in un fatto di cronaca successivo alla morte della principessa Kelly: negli anni Settanta, infatti, acquistò la proprietà tale Marjorie Bamont che due anni fa, ormai 81enne, è stata condannata per maltrattamento di animali. Quando gli uomini della Pennsylvania Society for the Prevention of Cruelty to Animals sono entrati in casa, infatti, hanno trovato ben 14 gatti ed un cane che vivevano in condizioni igieniche disastrose.

28 giugno 2016
Redazione LoSpettacolo