Francesco Nuti cade in casa: ricoverato in ospedale

L'attore è in condizioni gravi ma non in imminente pericolo di vita

Francesco Nuti - Stopframe Youtube

Gravi ma stazionarie. Si presentano così le condizioni di salute di Francesco Nuti, ricoverato d'urgenza presso il Cto (Centro traumatologico ortopedico) di Firenze in seguito all'emorraggia celebrale che l'ha colpito martedì pomeriggio nella sua casa di Narnali, vicino a Prato. L'attore e regista toscano è caduto nella sua abitazione ma resta ancora da chiarire se l'emorragia sia diretta conseguenza dell'urto o se sia sopraggiunta qualche istante prima.

"Al momento la prognosi è riservata, ma il paziente non è in imminente pericolo di vita". Questo il primo bollettino emesso dall'Azienda Ospedaliera di Careggi. Nuti è stato subito sottoposto ad un intervento chirurgico al termine del quale è stato trasferito nel reparto di Neuroanestesia e rianimazione dove si trova tutt'ora. Nel settembre 2006 un altro incidente domestico lo mandò in coma e rimase tra la vita e la morte per oltre due mesi prima di riaprire gli occhi il 24 novembre successivo. Da allora Nuti non riuscì più ad essere autonomo e riapparve su un palcoscenico l'11 maggio 2014 in occasione del suo 59esimo compleanno insieme agli amici di sempre Pieraccioni, Panariello, Conti e Masini al Mandela Forum di Firenze di fronte a 7mila persone.

22 settembre 2016
Redazione LoSpettacolo