Festival di Venezia 2016, la madrina è Sonia Bergmasco

L'attrice aprirà la 73esima edizione della mostra cinematografica

Sonia Bergamasco - movie.photoengine.it

Sarà Sonia Bergamasco la madrina della 73esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. A dare l'annuncio è il sito della Biennale dove si legge che l'attrice aprirà l'edizione 2016 della rassegna deicata al cinema mercoledì 31 agosto, giorno della cerimonia di inaugurazione, mentre il 10 settembre condurrà la serata di chiusura quando saranno annunciati il Leone d'Oro e gli altri premi ufficiali della kermesse.

Nata a Milano 50 anni fa, Sonia Bergamasco debutta a teatro in "Arlecchino servitore di due padroni" di Giorgio Strehler: una lunga carriera, fino ad essere la Fatina dell'ultima edizione del Pinocchio di Carmelo Bene, prima di esordire al cinema con un ruolo importante in "L'amore probabilmente" di Marco Tullio Giordana. Sposata con il collega di set Fabrizio Gifuni, Bergamasco vanta un Nastro d'Argento per l'interpretazione come attrice protagonista in "La meglio gioventù" di Giuseppe Bertolucci.

4 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo