Emma Watson: "Cosa c'entra il mio seno col femminismo?"

L'attrice risponde alle critiche piovute dopo la pubblicazione di alcune sue foto artistiche

L'attrice inglese Emma Watson -

Emma Watson è una delle attrici emergenti più amate del panorama cinematografico mondiale. La 26enne attrice britannica, salita alla ribalta per il ruolo di Hermione in 'Harry Potter', è Ambasciatrice delle Nazioni Unite per la lotta all'uguaglianza di genere. Settimana scorsa la ragazza è finita nell'occhio del ciclone per alcune foto artistiche apparse in una nota rivista che la ritraevano a seno parzialmente scoperto. La conduttrice radiofonica inglese Julia Harley-Brewer l'aveva accusata di ipocrisia attraverso il seguente tweet polemico: "Femminismo, femminismo, differenze di genere... perché non sono presa seriamente...femminismo... Oh, ed ecco il mio seno". 
 
Immediata è arrivata la risposta della stessa Watson in un'intervista rilasciata a Vanity Fair: "Stanno dicendo che non posso essere femminista e avere il seno. Femminismo significa dare una scelta alle donne, non è un bastone con cui battere altre donne. Riguarda la libertà, la liberazione. Riguarda l'eguaglianza e davvero non so cosa il mio seno abbia a che fare con questo".
6 marzo 2017
Redazione LoSpettacolo