Daniel Day-Lewis si ritira dalla recitazione

La decisione presa in base a motivazioni personali

Daniel Day Lewis, "Lincoln" di Spielberg -

Daniel Day Lewis lascia la recitazione.

A comunicarlo il suo portavoce personale, che ha diffuso il seguente comunicato:

Daniel Day-Lewis non lavorerà più come attore. È immensamente grato a tutti i suoi collaboratori e al pubblico che lo hanno seguito per anni. È una decisione privata e né lui né i suoi portavoce faranno ulteriori commenti a riguardo.

Il tre volte premio Oscar ha più volte lavorato assieme a Steven Spielberg e Martin Scorsese ed è famoso per le sue doti trasformiste.

C'è da sottolineare come già in passato l'attore si fosse ritirato e che l'ultimo suo film, Lincoln, è uscito 5 anni fa, quindi tutto può succedere.

21 giugno 2017
Pietro Sala