Dakota Johnson: "Sesso? Basta, sono stufa!"

La protagonista di Cinquanta Sfumature di Nero e Rosso: "Ho simulato per ore, non ne posso più"

Dakota Johnson in una scena di "50 sfumature di grigio" - Stopframe Youtube

Basta sesso, almeno sul set. Dakota Johnson è allo stremo delle forze e sembra non aver veramente più voglia di recitare certe scene davanti ad una cinepresa: proprio lei, la tanto discussa attrice di Cinquanta Sfumature di Grigio, adesso impegnata sui set dei due sequel Cinquanta Sfumature di Nero e Rosso insieme all'inseparabile compagno di viaggio Jamie Dornan: "Sono stata sopra di lui per oltre sette ore - racconta l'attrice e modella americana sulle pagine di Interview -. Ad un certo punto non ce la facevo davvero più".

"Se io e Jamie abbiamo fatto qualcosa in verità? Certo che no - ricorda la Johnson, che poi aggiunge -. Purtroppo però ho dovuto simulare per tutto quel tempo e questo è stato davvero stancante". Dornan - alias Christian Grey - non ha nascosto il suo imbarazzo, e pure Dakota è raramente tranquilla di fronte a alla troupe: insomma, girare gli ultimi due film (in contemporanea, seppur con le uscite fissate per San Valentino 2017 e San Valentino 2018) non è stato semplice. A rassicurare la bella statunitense rimane la promessa del papà: "Grazie a Dio non andrà a vedere il film, non accetta di vedermi frustata".

29 luglio 2016
Redazione LoSpettacolo