Chris Evans spiega perché sarà in Avengers 4

'Il mio contratto prevedeva 6 film, ma il film ha senso e completerà la storia'

Chris Evans è Capitan America -

Chris Evans aveva un contratto di 6 film con la Marvel, contratto che avrebbe dovuto concludersi con Avengers: Infinity War.

Come è noto, però, l'attore vestirà i panni di Captain America anche nel sequel, ancora noto solo cme Avengers 4, in uscita il 3 maggio 2019.

 C’erano sei film nel mio contratto con la Marvel, quindi avrei potuto dire basta dopo il terzo Avengers, ma mi hanno chiesto di considerare il terzo e il quarto film come due parti di uno stesso lungometraggio. Mi dissero che c’erano così tanti personaggi da inserire – i Guardiani, Pantera Nera, Captain Marvel, Doctor Strange, Ant-Man – che non ce l’avrebbero fatta a inserirli tutti in uno stesso film.

Il vero motivo per cui Cap tornerà anche nel quarto episodio corale dei vendicatori è perchè "ha senso. Porterà la storia a compimento"

I prossimi film Marvel in programmazione sono SpiderMan: Homecoming il 4 Luglio, Thor: Ragnarok a Novembre, Pantera Nera a Febbraio 2018, Avengers: Infinity War a Maggio 2018, seguito da Ant Man and the Wasp a Luglio e l'anno seguente da Captain Marvel a Marzo e infine Avengers 4.

13 giugno 2017
Pietro Sala