Brian Singer non si presenta sul set di Bohemian Rhapsody

Interrotte le riprese del biopic su Freddy Mercury

Bryan Singer -

Secondo quanto riporta la BBC, la Twentieth Century Fox Film ha dovuto interrompere temporaneamente la produzione di Bohemian Rhapsody a Londra a causa di una “inaspettata assenza da parte di Bryan Singer”. Un portavoce del regista ha spiegato che la pausa è dovuta a “un problema di salute personale che coinvolge Bryan e la sua famiglia,” e che Bryan “spera di tornare al lavoro appena terminate le vacanze natalizie”.

L’Hollywood Reporter scende nel dettaglio, citando fonti interne alla produzione secondo cui Singer non si sarebbe più fatto vedere sul set dopo la pausa del Ringraziamento, cosa che ha reso molto nervosi i produttori, tanto che si è pensato addirittura a rimpiazzarlo.

Nei mesi scorsi Singer si sarebbe anche presentato spesso in ritardo sul set, e in occasione di una sua assenza un direttore della fotografia lo avrebbe sostituito. Il regista non è nuovo a questo tipo di abitudine: accadde sia con Superman Returns che con X-Men: Apocalypse, entrambi film che hanno ottenuto un accoglienza tiepida da critica e pubblico.

2 dicembre 2017
Pietro Sala