Amber Heard: "Johnny Depp mi picchiava"

L'attrice pubblica una foto con occhio nero come prova delle accuse

L'occhio nero di Amber Heard che accusa Johnny Depp -

Il divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard ha monopolizzato l'opinione pubblica americana. Dopo l'annuncio della separazione avvenuta il 22 maggio, l'attore si trova ora a dover rispondere alle gravissime accuse dell'ex compagna. Amber, infatti, lo dichiara "colpevole di violenze domestiche". Secondo la 30enne artista texana, Depp avrebbe perpetuato "abusi fisici nei suoi confronti per l'intera durata del matrimonio".

L'ultima aggressione risalirebbe a sabato scorso dopo una serata alcolica passata con gli amici. L'attore, famoso nel ruolo del pirata Jack Sparrow, avrebbe cominciato ad inveire urlando contro la moglie, l'avrebbe presa per i capelli e infine l'avrebbe colpita al volto con il suo cellulare ferendola allo zigomo destro. A quel punto la ragazza è stata costretta a chiedere l'intervento dei paramedici. In tribunale, Amber ha portato anche le foto del suo volto tumefatto e dei lividi e la foto con occhio nero sta facendo il giro del web. La Heard ha ottenuto dal giudice un'ingiunzione restrittiva nei confronti di Depp, almeno fino a giugno quando è in programma una nuova udienza.

L'attore non ha voluto rispondere direttamente alle accuse ma ha affidato il suo pensiero agli avvocati che hanno spiegato come "Amber miri ad ottenere una prematura risoluzione finanziaria del matrimonio, con il ricorso alle violenze". Attualmente la richiesta degli alimenti è stata rifiutata in attesa di una nuova analisi del caso da parte dei giudici americani.

28 maggio 2016
Redazione LoSpettacolo