Alessandra Mastronardi: "Matrimonio? Attendo il primo passo di Liam"

L'attrice rivela: "Prima di sposarmi deve chiamare mio padre e chiedergli la mia mano"

Alessandra Mastronardi. Foto Facebook -

A quasi 31 anni (il prossimo 18 febbraio) Alessandra Mastronardi è un'attrice affermata. A breve tornerà sul piccolo schermo con 'C'era una volta Studio Uno' (13 e 14 febbraio su Rai 1) ma nel frattempo si gode la vita privata. In un'intervista rilasciata a Oggi, rivela i segreti del primo incontro con l'attuale fidanzato Liam McMahon, conosciuto nel 2011 sul set della serie 'Titanic': "Eravamo in Serbia, d'estate. Non sapevo facesse parte del cast e una sera me lo trovo al bar, vestito all’inglese: giacchina, cravattina, camicina. Ho visto che grondava sudore e gli ho chiesto se volesse da bere. È stato un colpo di fulmine. La prima uscita romantica l'ha organizzata lui. Per farmi sentire a casa, mi ha portato in pizzeria". 
 
Alessandra e Liam ormai convivono da tempo a Londra e il prossimo passo potrebbe essere il matrimonio: "Non mi ha ancora chiesto di sposarlo. Io sono all'antica, Liam è stato informato: deve chiamare mio padre e chiedergli la mia mano. Sa che la trafila è quella. Se dovesse farlo oggi direi di sì. E ci sposeremmo in chiesa: i McMahon sono iper cattolici. Il matrimonio è un grande atto d’amore: la monogamia è un tale sforzo, un tale dono!".
 
A 31 anni è anche tempo di mettere al mondo un bebè: "Il mio ginecologo mi ha detto che sono attempata. La voglia c'è, ora ho pure l'uomo giusto accanto. Liam ha quasi 41 anni, sta vedendo assottigliarsi la truppa di amici scapoli e senza prole. Ho come l'impressione che mio padre riceverà una telefonata". 
10 febbraio 2017
Redazione LoSpettacolo