Addio ad Alan Thicke, padre di Robin e di "Genitori in blue jeans"

L'attore aveva 69 anni: è morto giocando a hockey

L'attore Alan Thicke con la terza moglie Tanya Callau - Foto Instagram @tanyathicke

Il cinema, la televisione, ma anche la musica piangono Alan Thicke. Il 69enne attore, presentatore e cantautore canadese, noto soprattutto per la sit-com cult degli anni Ottanta "Genitori in blue jeans", è morto in seguito a un attacco di cuore durante una partita di hockey con il figlio minore Carter William. Immediatamente trasportato al Providence St. Joseph's Medical Center di Burbank, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'attore che lascia la terza moglie Tanya Callau e tre figli tra cui il cantante Robin.

 

 

Una foto pubblicata da Robin Thicke (@robinthicke) in data:


Ed è proprio della voce di Blurred Lines il commovente ricordo del padre affidato al proprio profilo Instagram: "Mio padre è morto oggi - scrive Robin -. Era l'uomo migliore che abbia mai conosciuto, il miglior amico che abbia mai avuto. Rallegriamoci e celebriamo la gioia che ha portato in ogni luogo entrasse. Ti vogliamo bene Alan Thicke, grazie per il tuo amore".

14 dicembre 2016
Redazione LoSpettacolo