"AAA Cercasi prostitute per film di Tarantino": è polemica

L'annuncio è apparso sulla pagina Facebook di un'agenzia di casting ed è stato in seguito rimosso

Quentin Tarantino -

"Casting Whores for Quentin Tarantino project", che tradotto in italiano suona "Cercasi prostitute per un film di Quentin Tarantino". L'annuncio shock è apparso sulla pagina Facebook di un'agenzia di casting di Los Angeles, che fissa lo shooting per i giorni compresi fra il 21 e il 25 giugno: "Caucasiche, tra i 18 e i 35 anni, con seno, ciglia e colore dei capelli naturale. Per piacere mandate foto, includendo le taglie". E c'è un altro particolare, non di poca importanza: viene aggiunto che la pellicola sarà un western. A riportare la notizia è il sito Indiewire.

L'annuncio non poteva non suscitare un mondo di polemiche, per il suo contenuto giudicato fortemente sessista: il blog "Women and Hollywood" per esempio afferma "porta con sé un bagaglio immenso ed è la sintesi del tipico sessismo ipocrita di Hollywood". L'agenzia losangelina si è subito preoccupata di "scagionare" il regista di "The Hateful Eight", diventato immediatamente bersaglio dei movimenti femministi. L'ultima indiscrezione riguarda poi il sesso del regista, che potrebbe non essere Tarantino: con Quentin nei panni del produttore ci sarebbe una donna dietro la macchina da presa.

8 giugno 2016
Redazione LoSpettacolo